Via Casalcermelli, 11 - 15062 Bosco Marengo (AL)
+39 0131 299 284
+39 0131 299 688

MATERIE PRIME

La carta da macero o fibra di recupero è carta che ha già servito allo scopo per la quale è stata fabbricata e che viene riutilizzata nel ciclo produttivo.

La cellulosa può essere sottoposta a ripetuti utilizzi: dopo essere stata usata per il suo scopo primario può essere reimpiegata per produrre nuova carta, in un’ottica di recupero e riciclo di carta e cartone tipica di un’economia circolare che definisce nuove prospettive ed opportunità per uno sviluppo sostenibile ed una piena attività green.

Il rendimento della fibra della carta da macero rispetto alla cellulosa è molto alto, portando ad un risparmio derivante dall’utilizzo di questa: che va dal 50% al 80% con riferimento sia al consumo di acqua che al fabbisogno energetico.

La carta da macero utilizzata dalla Cartiera ha diverse provenienze:

rifiuti industriali e speciali, ovvero scarti provenienti dalle industrie produttrici, da industrie cartarie o editoriali, da uffici, attività commerciali, enti pubblici, aziende che utilizzano imballaggi, ecc… Sono importanti quantità di ottima qualità in quanto raccolte da aziende specializzate direttamente sul posto di produzione dello scarto avvalendosi di mezzi e contenitori dedicati che ne preservano l’integrità;

rifiuti urbani di provenienza domestica prodotti dalle singole famiglie nella raccolta differenziata il cui recupero è organizzato dai Comuni su base locale.

Cartiera di Bosco Marengo entrando a far parte della holding ReLife, costituita insieme a Aziende specializzate nella raccolta, trasporto, avvio, riciclo ed al recupero di carta da macero e cartone, si è assicurata un continuo e costante approvvigionamento di materia prima secondaria di alta qualità impiegata nei processi produttivi.

La produzione di cartoncino dalla carta riciclata prevede un iniziale trattamento della carta da macero da cui occorre eliminare i residui di altri materiali non cartacei prima di poterla riutilizzare.

La materia prima impiegata da Cartiera di Bosco Marengo proviene al 100% da carta riciclata; per la maggior parte dal recupero di cartone, mix paper e cartone kraft.

Il riutilizzo della carta e del cartone genera diversi benefici sociali e ambientali:

i rifiuti diventano materia prima secondaria e si attesta una sostanziale diminuzione dei rifiuti da smaltire;

riduzione dell’uso di risorse primarie e conseguente taglio dei consumi di materie prime vergini: energia, acqua, legno (cellulosa). Si verifica una diminuzione della deforestazione in quanto vengono tagliate meno piante; dalle quali si ricava legno e cellulosa per la produzione di nuova carta;

aumento di posti di lavoro green con un impulso forte e nuovo alla crescita imprenditoriale in settori ambientali legati al riciclo, alla raccolta, ed al trattamento e alla lavorazione della materia prima secondaria.

RIFIUTI
INDIFFERENZIATI

USO DI
MATERIE PRIME

SPRECO
ENERGETICO

POSTI DI
LAVORO GREEN

110.000

TON SOTTRATTE A DISCARICA

>40%

DALLA RACCOLTA DI RELIFE GROUP

>70%

PROVENIENTE DA UN RAGGIO DI 100 KM